“Who will lead the iconic role?” – Inside MONSTRO


” M O N S T R O “ :

Ancora un po’ di backstage e behind-the-scenes featurette per voi maniaci del fumetto e, soprattutto, della BrudasArt !

Siamo sulla rampa di lancio definitiva per l’horror – comedy estiva e fresca.

Ma il titolo dell’articolo non è a scopo meramente promozionale. Non in tutto e per tutto, almeno.

“Iconic role” è una definizione altisonante e importante, spesso abusata, se vogliamo, soprattutto nel mondo del cinema.

Senza analizzare e senza scendere nel manierismo di sorta, vi possiamo solo dire che con “Monstro”, così come con “Granfinale”, abbiamo creato dei ruoli – icona piuttosto forti e riconoscibili.

Se in “Monstro” il protagonista della storia è un burbero quarantenne di nome Adam (‘interpretato’ da Bruce Campbell), in “Granfinale” abbiamo un introverso e criptico trentenne senzanome e interpretato da Ryan Gosling, fenomenale attore e sexy-icon del momento.

Insomma, ci sono differenze sostanziali e sostanziose: tipo burro d’arachidi e prosciutto crudo. Ed è quì che noi ci soffermiamo: non sui cibi, ma sull’importanza della caratterizzazione. Questo è un aspetto che potrete leggere anche all’interno di “Monstro”, in una post-fazione fatta ad-hoc per questo tipo di ragionamento.

Adam è un character ispirato al nostro amato e leggendario (per nulla leggiadro, però) Bruce Campbell in versione 1985: ringiovanito e un po’ più snello, ma sempre fottutamente attraente e magnetico.

Ovvio che i fumetti non sono lungometraggi, ma la resa ‘su carta’ deve essere simile, per certi versi, alla resa ‘su schermo’.

Così noi della BrudasArt Torino ci auguriamo di aver creato un personaggio assolutamente brillante, un qualcosa che non vediamo molto spesso oggigiorno, soprattutto sul grande schermo.

Pensando al grandissimo Spider Jerusalem (protagonista della saga sci-fi “Transmetropolitan”, di Warren Ellis), immagino di poter plasmare i personaggi in modo che, se non come lui, risultino particolari e facilmente memorizzabili.

Senza troppi spoilers vi anticipiamo il fatto che non solo rivedrete Bruce Campbell a breve nelle nostre imminenti opere, ma anche che sarà di nuovo protagonista in una delle future graphic novel previste per la prossima stagione (2015 -).

Stay calm and enjoy. Anche poco calmi va bene lo stesso!

2 Monstro tavola 5

16T18 SB

 

Annunci

Autore: BrudasArt

La "BrudasArt" è il parto delle brulicanti menti di RCF e MAV, due sceneggiatori Torinesi. Nasce nel 2010 in seguito ai segmenti mancanti e agli spartiacque narrativi giunti nelle mani degli abili, rampicanti autori/costruttori/ideatori/maniscalchi indipendenti. La BrudasArt si suddivide in tre categorie interconnesse tra loro: -BrudasArt comics (albi a fumetti) -BrudasArt unlimited (merchandise e gadgets) -BrudasArt toyz (giocattoli / modellismo artiginale statico)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...