HELP! BrudasArt


BrudasArt – CROWDFUNDING

http://www.eppela.com/ita/projects/778/monstro

Ciao a tutti!

Prosegue la campagna intimidatoria di stalkeraggio di Monstro…
Scherzi a parte, visitate questo link. Impiegate 5 minuti di numero del vostro prezioso tempo per dare una mano a tutti i ragazzi e le ragazze della Brudas Art Torino, non aggiungo le specifiche che il mio caro fratello/collega Riccardo C. Ferdenzi ha già abbondantemente esplicato in questi lidi.

Concedetemi però un piccolo sfogo.

Non viviamo in un paese democratico e, soprattutto, non viviamo in un paese MERITOCRATICO; dove vengono premiate le idee, la voglia di lavorare, di mettersi sotto, di provare a realizzare sogni per i quali si è investito tempo e, molta, molta fatica. Alle grosse case editrici non importa quanti titoli di studio tu abbia, non importa quanti anni passi a non mollare mai e continuare e continuare e continuare ancora. Non vieni accettato o scelto per il tuo talento o per il materiale che proponi, a dire il vero la maggior parte delle volte vieni completamente ignorato. Nessun “le faremo sapere”, nessun “no grazie”, ma lunghi e stressanti e mortificanti silenzi.

In Italia i fumetti sono per lo più considerati dei ninnoli stupidi per bambini, un malcostume che cerchiamo di combattere ogni fottuto giorno che il signore manda in terra.

Beh, io e Rik facciamo e continueremo per sempre a fare fumetti, perché crediamo nelle nostre storie più di ogni altra cosa, perché abbiamo l’accresciuta percezione che le nostre idee sono vincenti, perché non ci interessa nulla del panorama editoriale mondiale e degli sciacalli che lo compongo.

Per fare questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti voi, un aiuto che saremo lieti di rendere alla pari, qualora voi abbiate bisogno di noi.
Noi scriviamo tutti i giorni perché vogliamo che diventi la nostra vita, perché è semplicemente quello che ci meritiamo.

Supportate MONSTRO e supportate la Brudas Art.

Credete in questi due pazzi scriteriati, dateci un po di fiducia e niente ci potrà fermare: nessun tipo di arma, nessuna pistola, nemmeno una con su scritto Colt sulla canna.

Alle tre del mattino dal fondo del fiume.

 

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...